24, luglio, 2017
Gli ultimi articoli
Ti trovi qui: Home » Borsa e Finanza » Tobin Tax – istruzioni per l’uso
Tobin Tax – istruzioni per l’uso

Tobin Tax – istruzioni per l’uso

Scritto il: 16 marzo 2013

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
Torniamo a parlare di Tobin Tax perché volevo darvi alcune indicazione su come si applica e su che cosa si applica.

Importante perché sicuramente colpirà l’operatività di molti coloro che investono e che fanno trading sul mercato dei titoli italiano.
Ho raccolto quindi per voi alcuni documenti utili per capire proprio questa imposta.
Directa SIM (Directatrading) è il broker su cui mi appoggio per trovare le informazioni.

Cerchiamo subito di fare un po’ di chiarezza, l’imposta Tobin Tax:

1) L’imposta si applica sul controvalore complessivo della transazione, e solo all’atto dell’acquisto: più precisamente “è dovuta dal soggetto in favore del quale avviene il trasferimento di proprietà” di titoli azionari emessi da società residenti, in base alla sede legale, nel territorio dello Stato.

2) Riguarda solo i titoli di società a capitalizzazione superiore ai 500 milioni di euro.

3) Si applica per ciascun titolo sui saldi positivi di fine giornata, vale a dire che sono esentate le 

negoziazioni intraday con saldo pari o inferiore a zero.

4) L’aliquota prevista a regime, per i titoli scambiati sui mercati regolamentati e sugli MTF, è dell‘1 per mille, ma per l’anno 2013 viene applicata l’aliquota maggiorata dell‘1,2 per mille.

5) Sui derivati l’imposta è prevista con decorrenza 1° luglio 2013 e con modalità di calcolo molto diverse: una quota fissa su ogni contratto, crescente secondo diversi scaglioni di valore nozionale del sottostanteNon rientrano tra gli strumenti soggetti all’imposta i cross valutari scambiati sul Forex.


Per info più dettagliate potete consultare la pagina di Directa Trading.

L’elenco dei titoli su cui ha effetto questa tassa lo potete trovare qui.

Interessante intervento di Mario Fabbri Directa SIM su radio 24 risponde ad alcune domande relative alla Tassa Tobin, l’intervento è stato fatto prima dell’applicazione della Tassa, il 12 marzo invece Luigi dell’Olio, L’Huffington Post, ha fatto notare come gli scambi siano già calati del 12-29%, l’articolo lo potete trovare qui. 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
directa directa sim directa trading james tobin scambi mta italiano tobin tax trading

About Luca

Luca
Sono laureato in Ingegneria Gestionale e ho un diploma di Master in Project Management. Faccio Trading online da ormai 7 anni e mi interesso di Borsa e Finanza da almeno 11. Opero in borsa come Private Trader, su i più importanti mercati finanziari: Mercato azionario MTA Italiano prevalentemente, Mercato dei cambi Forex, Mercato delle materie prime (Commodity), Indici. Gli strumenti che tratto principalmente sono quindi Azioni, CFD e Futures.
Google +
Scroll To Top