24, luglio, 2017
Gli ultimi articoli
Ti trovi qui: Home » Borsa e Finanza » Spunti operativi di fine Gennaio

Spunti operativi di fine Gennaio

Scritto il: 29 gennaio 2012

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Dopo le due settimane di ripresa per il nostro mercato, è difficile dare spunti operativi tecnici, sopratutto di Trend.
Molti titoli stanno raggiungendo importanti punti di resistenza, la ripresa che abbiamo visto in questi giorni ha premiato sopratutto per i titoli finanziari, in particolare i bancari, quindi stiamo ancora attendendo una vera riscossa per gli industriali, energetici ecc..

Per questa piccola analisi quindi daremo un’occhiata anche alle notizie, ma sopratutto ai rumors per scegliere i titoli da monitorare, usando quindi, anche se in minima parte, un po’ di analisi fondamentale.
Come sempre però ci rifaremo all’analisi tecnica senza lasciare niente al caso come nostra buona abitudine.

Impregilo

Forte tendenza rialzista del titolo, i rumors parlano di una possibile OPA e di una Scalata dei Salini (maggiori info qui: http://it.reuters.com/article/itEuroRpt/idITL5E8CR3JY20120127), il titolo infatti ha fatto una super performance già da metà settembre. Tecnicamente il titolo potrebbe scendere ancora un pochino per poi essere acquistato ad un valore che varia da 2.5100-2.5300€ con uno stop poco sotto i 2.4500€.

A2A

Titolo un po’ snobbato dagli analisti in cui ripongono poca fiducia, in effetti anche con i rialzi delle ultime settimane, si è mosso poco ed è rimasto vicino ai minimi, secondo me invece potrebbe ripartire con primo test a quota 0.7400€ per poi seguire 0,7500€, quindi potrebbe essere acquistato ad un prezzo che varia fra 0.7250-0.7300€, ma attenzione: vista la candela doji formatasi venerdì, il A2A potrebbe invertire trend, quindi molta attenzione e soprattutto monitorare il mercato di lunedì (cioè non comprare se il mercato è negativo) lo stop lo mettiamo quindi molto stretto poco sotto 0.7100€.

Luxottica

Il titolo, dopo la forte crescita del fatturato del quarto trimestre, è letteralmente schizzato superando i massimi raggiunti solamente a gennaio e agosto 2011. Si è formato adesso un interessante canale rialzista che potrebbe condurre il titolo a raggiungere quota 27€ quindi potrebbe essere acquistato ad un prezzo che varia fra i 24.30-24.80€ con uno stop poco sotto i 23.50€.

Telecom Italia

Telecom dopo i rumors sul possibile taglio cedola è sceso molto questa settimana, arrivando però a toccare la nostra linea di trend contrassegnata in verde, quindi il titolo potrebbe essere acquistato ad un prezzo che varia fra 0.7790-0.7850€ con uno stop però subito sotto 0.7640€ perché superato quel minimo molto probabilmente il titolo prenderebbe un trend molto negativo.

Maire Tecnimount

Sì ancora lui qualcuno dirà, sono un po’ testardo lo devo ammettere, anche se ci sono notizie solamente negative riguardo a quest’azienda, ma soprattutto ci potrebbe essere un aumento di capitale da 100 milioni consigliato da Mediobanca.
La situazione che vediamo subito dal grafico è fortemente negativa, il titolo però ha adesso l’unica occasione per un rimbalzo “tecnico” che lo potrebbe spingere almeno sino a quota 1€ al contrario cadrebbe in un baratro, quindi potrebbe essere interessante un trading veloce acquistare il titolo solo esclusivamente se rimane al di sopra di 0.7600€ in apertura e mettere uno stop subito sotto a questo supporto.
————

 Vota il Blog basta un click e la tua email (ti arriverà solamente la mail di conferma)
Clicca sull’immagine e vota il blog


Se ti è piaciuto l’articolo condividilo sui tuoi canali Social
Aggiungi il blog ai tuoi preferiti clicca qui

Buon Trading

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

About Luca

Luca
Sono laureato in Ingegneria Gestionale e ho un diploma di Master in Project Management. Faccio Trading online da ormai 7 anni e mi interesso di Borsa e Finanza da almeno 11. Opero in borsa come Private Trader, su i più importanti mercati finanziari: Mercato azionario MTA Italiano prevalentemente, Mercato dei cambi Forex, Mercato delle materie prime (Commodity), Indici. Gli strumenti che tratto principalmente sono quindi Azioni, CFD e Futures.
Google +
Scroll To Top