21, luglio, 2017
Gli ultimi articoli
Ti trovi qui: Home » Borsa e Finanza » Saldi a Piazza Affari

Saldi a Piazza Affari

Scritto il: 16 aprile 2012

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Come già successo nel 2011 ci troviamo di fronte ad una forte svalutazione  in borsa di alcune delle nostre più importanti aziende, infatti si possono proprio considerare prezzi “a saldo”.
Dopo gli scivoloni delle ultime settimane, alcuni dei più importanti titoli del listino FTSE MIB, titoli che hanno un forte peso nel mercato italiano, sono precipitati sotto i loro minimi, minimi che non si vedevano da molto tempo e  in alcuni casi, anche minimi storici.
Acquistare a questi livelli potrebbe essere un’occasione, ma anche un grosso rischio, perché non è assolutamente detto che l’ondata di ribassi sia esaurita.

Il nostro indice ha ormai perso il trend positivo che aveva caratterizzato l’inizio di questo 2012, infatti siamo di fronte ad una nuova ondata di vendite, complice sempre la crisi del debito sovrano di molti paesi dell’Euro-zona, come l’Italia, la Spagna (in questo periodo sembra che gli occhi siano tutti puntati su questa nazione), il Portogallo e, anche se un po’ la stiamo dimenticando, la Grecia.

Come si può notare il FTSE MIB ha raggiunto i minimi di inizi gennaio e metà dicembre 2011, quota 14.000 sembra un livello molto importante, superati i quali si potrebbero rivedere perfino i minimi di agosto-settembre 201. Il livello posto a 14.410 (circa quello attuale) è interessante perché potrebbe far pensare ad un rimbalzo che porterebbe l’indice sopra i 15.000 punti.

Tornando all’argomento citato dal titolo, segnalo due grosse BIG del mercato che quotano attualmente un prezzo veramente da saldi di fine stagione, i titoli sotto analisi, sono: ENEL E GENERALI ASS.

Enel è al suo minimo prezzo storico, mentre vi sto scrivendo quota 2.434€, mai era scesa così in basso, infatti questi titoli sono sempre stati considerati rifugio per gli investitori, perché tenevano molto i ribassi. Adesso invece anche enel ha lo stesso comportamento dei titoli più speculativi e i ribassi si fanno sentire.

Ass. Generali, altra Big che risente particolarmente di questo periodo difficile per i mercati, il titolo assicurativo sembra faccia fatica a tenere il proprio prezzo sopra le 10€, prezzo che è sicuramente un supporto violato il quale si andrebbe subito a testare i minimi del 2009 a 9.71€.

Come si può notare dal portafoglio titoli che tengo costantemente aggiornato, la situazione di mercato ha chiuso tutte le posizioni che avevamo aperto, in attesa di un cambio di rotta per poter fornire nuovi spunti operativi.

Se ti è piaciuto l’articolo condividilo sui tuoi Social Network

Aggiungi il blog ai tuoi preferiti clicca qui

Buon Trading
 
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
assicurazioni generali borsa borsa italiana crisi euro zona crisi spagnola enel finanza investments recessione trading

About Luca

Luca
Sono laureato in Ingegneria Gestionale e ho un diploma di Master in Project Management. Faccio Trading online da ormai 7 anni e mi interesso di Borsa e Finanza da almeno 11. Opero in borsa come Private Trader, su i più importanti mercati finanziari: Mercato azionario MTA Italiano prevalentemente, Mercato dei cambi Forex, Mercato delle materie prime (Commodity), Indici. Gli strumenti che tratto principalmente sono quindi Azioni, CFD e Futures.
Google +
Scroll To Top