21, luglio, 2017
Gli ultimi articoli
Ti trovi qui: Home » Borsa e Finanza » Nervosismo in Borsa (Riepilogo 11/01/2012)

Nervosismo in Borsa (Riepilogo 11/01/2012)

Scritto il: 11 gennaio 2012

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Nervosismo in Borsa per questa giornata che molti analisti definivano “di assestamento” è sì perché dopo i forti rialzi di ieri oggi non ci aspettavamo un gran che, ma il mercato apre e parte subito in quarta con a capo i titoli bancari, Unicredit, Banca POP di Milano e BMPS su tutti.
L’indice verso le 11:00 guadagna quasi l’1% poi crolla l’Euro/Dollaro e in poco meno di un ora passa in negativo andando a toccare anche il -0.6% segno che siamo ancora soggetti al cosiddetto “panic selling”.

Poi l’indice inizia di nuovo a salire e finisce per chiudere con un timido +0.25%


Adesso siamo di nuovo in balia dei famosissimi 15.000 punti e la situazione è ancora più incerta che mai.
Altissima volatilità naturalmente, sopratutto sui bancari che oscillano molto e questo rende gli investitori molto nervosi, ma al contrario rende i Trades molto contenti.. (presumo).
Guadagnano molto Banca POP Milano +9.37%, BMPS +8.05% anche Finmeccanica e Unicredit che superano il +5%.

Il grafico mostra come il nostro indice si comporta in correlazione al cambio EURUSD

Quindi per chi opera sull’azionario, consiglio sempre di dare uno sguardo anche al cross EUR/USD.



Se vi piace il blog aggiungilo clicca qui

Buon Trading

dojitradingonline@gmail.com

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

About Luca

Luca
Sono laureato in Ingegneria Gestionale e ho un diploma di Master in Project Management. Faccio Trading online da ormai 7 anni e mi interesso di Borsa e Finanza da almeno 11. Opero in borsa come Private Trader, su i più importanti mercati finanziari: Mercato azionario MTA Italiano prevalentemente, Mercato dei cambi Forex, Mercato delle materie prime (Commodity), Indici. Gli strumenti che tratto principalmente sono quindi Azioni, CFD e Futures.
Google +
Scroll To Top