20, agosto, 2017
Gli ultimi articoli
Ti trovi qui: Home » Borsa e Finanza » Monday Morning: Piazza affari maglia nera d’Europa ,intanto la BCE pronta a nuove riforme
Monday Morning: Piazza affari maglia nera d’Europa ,intanto la BCE pronta a nuove riforme

Monday Morning: Piazza affari maglia nera d’Europa ,intanto la BCE pronta a nuove riforme

Scritto il: 17 novembre 2014

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (2 votes cast)

La Borsa di Milano mercoledì ha avuto una seduta negativa: è stato la peggiore dell’Eurozona con il suo -2,87%, la sensazione è che al mercato manchino nuovi spunti per continuare a crescere in un quadro in cui i successivi dati sull’andamento dell’economia europea diventeranno decisivi.

Al contesto negativo generale le italiane hanno scontato una loro debolezza legata ai segnali negativi dei risultati societari.
A penalizzare il mercato è stato il ribasso delle azioni del colosso Unicredit, che torna a perdere il 5,6% dovuto alle bocciature degli analisti che hanno ritenuto poco sufficienti i ricavi che inaspettatamente sono scesi a 5,5mld rispetto ai 5,7mld dello scorso trimestre.
Altra banca a creare grattacapi a Piazza Affari è il Monte dei Paschi di Siena, la quale ha approvato un trimestrale con perdite per 796,7 milioni di euro, così i primi nove mesi dell’anno sono risultati in rosso con una perdita totale si 1,15 miliardi.
Ora ci vorrà qualche mese per capire la reale entità dell’aumento del capitale: ora la BCE dovrà valutare con criteri prudenziali le dovute misure da prendere in merito, dato che tra le richieste c’è quella di mitigare di 390 milioni il deficit patrimoniale per una reinterpretazione degli utili stimati per il 2014..
Come l’esperienza ci insegna, le negatività hanno una forte propensione a presentarsi in compagnia: a questo scenario di recessione si deve aggiungere la vicenda dei cambi manipolati da parte di 6 colossi gruppi che sono stati sanzionati.
Si tratta della più grande sanzione emessa nella storia della City: una multa da una cifra complessiva di 4,3 mld di dollari per Ubs, Hsbc, Rbs, Citi, Jp Morgan e Bank of America per aver manipolato o tentato di manipolare il fixing dei cambi valutari.
I regolatori hanno diffuso comunicati dove illustrano i provvedimenti presi e le motivazioni: le banche sono state multate per aver posto, dal 2008 al 2013, il loro interessi davanti a quelli dei propri clienti con comportamenti inaccettabili scambiandosi informazioni riservate per manipolare i tassi.
Alla lista si aggiunge anche Barclays che si è tenuta fuori dalla lista ma che continua ad essere al centro delle indagini anche per il caso Libror.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 2 votes)
Monday Morning: Piazza affari maglia nera d'Europa ,intanto la BCE pronta a nuove riforme, 5.0 out of 5 based on 2 ratings
BCE borsa Eurozona finanza forex Monday Morning mps trading unicredit

About Pasquale

Pasquale
Nel 2003 inizia la mia passione per il Forex Trading, un mondo che nel periodo universitario conoscevo solo in teoria. Partecipando a seminari dediti alla materia organizzati da importanti società di Trading on line a Milano e a Londra, sono cresciuto professionalmente e fatto del Forex Trading il mio reale lavoro da ben 6 anni.
Google +
Scroll To Top