24, luglio, 2017
Gli ultimi articoli
Ti trovi qui: Home » Borsa e Finanza » Lunedì nero? Perché non avete visto il Martedì..

Lunedì nero? Perché non avete visto il Martedì..

Scritto il: 15 maggio 2012

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Tra Lunedì e Martedì 14-15 maggio l’indice si mangia circa 700 punti indice passando da 14.000 a 13.311 in due sedute, spread btp-bund alle stelle 440 pt., banche che colano a picco ai loro minimi storici, come Intesa San Paolo tornata a valere meno di 1€ ad azione, Generali sotto quota 9€ e “chi più né ha più né metta”.
Sembra pesare ancora la situazione Grecia, con il mancato accordo e le nuove elezioni, infatti dopo qualche mese di pausa si fa di nuovo sentire il fatto che possa uscire dall’Europa.
Sinceramente non penso che i mercati stanno reagendo in questo modo solo ed esclusivamente per la situazione Greca, che Atene fosse in difficoltà ormai lo si sapeva da tempo, come si sapeva che i cittadini greci sicuramente non avrebbero potuto sopportare altre politiche di rigore, quindi dopo lo swap era molto probabile prevedere altre complicazioni in ambito Europeo.

Il FTSE MIB -2.56% perde più di tutti in europa, peggio fa solamente Atene -3.61%. Banche veramente in rosso con BCA POP EMIL ROMAGNA che cede oltre l’8%.

Nuovi minimi quindi con un forte supporto a 13.000 punti violato il quale potremmo tornare tranquillamente ai livelli del 2009 intorno ai 12.300 punti.

Ma veramente le nostre banche sono così esposte al debito greco? E’ pura speculazione o c’è qualcosa di più grande sotto?
C’è sicuramente da dire che nel nostro paese c’è una forte recessione, ed in Italia si fa ancora poco per rilanciare l’economia, la troppa burocrazia è ancora il freno a mano per la crescita.

Se ti è piaciuto l’articolo condividilo sui tuoi Social Network

Aggiungi il blog ai tuoi preferiti clicca qui

Buon Trading
 
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
borsa borsa italiana crisi dei mercati crisi delle banche crisi europea crisi greca debito grecia elezioni grecia finanza Grecia

About Luca

Luca
Sono laureato in Ingegneria Gestionale e ho un diploma di Master in Project Management. Faccio Trading online da ormai 7 anni e mi interesso di Borsa e Finanza da almeno 11. Opero in borsa come Private Trader, su i più importanti mercati finanziari: Mercato azionario MTA Italiano prevalentemente, Mercato dei cambi Forex, Mercato delle materie prime (Commodity), Indici. Gli strumenti che tratto principalmente sono quindi Azioni, CFD e Futures.
Google +
Scroll To Top