21, luglio, 2017
Gli ultimi articoli
Ti trovi qui: Home » Borsa e Finanza » Il disastro Fondiaria SAI
Il disastro Fondiaria SAI

Il disastro Fondiaria SAI

Scritto il: 29 dicembre 2011

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (1 vote cast)
La compagnia assicurativa di Torino controllata dalla famiglia Ligresti tramite Premafin Finanziaria spa, è una delle molta aziende italiane che ha risentito sì della crisi internazionale dei mercati, ma anche della gestione veramente pessima di alcuni suoi dirigenti.

In borsa non si fanno sconti a nessuno e Fondiaria adesso presenta uno scenario inquietante, nel 2007 un’azione valeva circa 20€ adesso vale 0.5975€ con una perdita di circa il 97%.


Nel 2008 si parlava di serietà gestionale e di solidità aziendale.

Aspettando l’ennesimo aumento di capitale, ricordiamo che a giugno 2011 la società aveva incrementato il suo capitale di 450 milioni di euro. Il nuovo aumento di capitale pare sia l’ultima spiaggia per salvare la società dal baratro, con un aumento da 350 milioni di euro.

Qualche altra notizia più approfondita:
http://www.investireoggi.it/news/fondiaria-sai-aumento-capitale-ligresti-verso-laddio/


Oggi il grafico appare così, con una perdita del 97% circa.


Buon Inizio 2012 e Buon Trading da:

dojitradingonline@gmail.com

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)
Il disastro Fondiaria SAI, 5.0 out of 5 based on 1 rating
aumento di capitale borsa borsa e finanza finanza fondiaria sai

About Luca

Luca
Sono laureato in Ingegneria Gestionale e ho un diploma di Master in Project Management. Faccio Trading online da ormai 7 anni e mi interesso di Borsa e Finanza da almeno 11. Opero in borsa come Private Trader, su i più importanti mercati finanziari: Mercato azionario MTA Italiano prevalentemente, Mercato dei cambi Forex, Mercato delle materie prime (Commodity), Indici. Gli strumenti che tratto principalmente sono quindi Azioni, CFD e Futures.
Google +
Scroll To Top