21, luglio, 2017
Gli ultimi articoli
Ti trovi qui: Home » Borsa e Finanza » CFD (Contract for Difference) – Che cosa sono
CFD (Contract for Difference) – Che cosa sono

CFD (Contract for Difference) – Che cosa sono

Scritto il: 28 maggio 2013

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (1 vote cast)

I CFD ‘’Contract for difference’’ ossia contratti per differenza, sono strumenti che permettono di non avere fiscalmente lo strumento finanziario (come azioni materie prime ecc..) in portafoglio, quindi non si devono pagare al broker i costi relativi all’utilizzo.

Grazie a questi è possibile negoziare una vasta gamma di strumenti pagando una commissione oppure uno spread solo all’intermediario finanziario.

  • I CFD sono un prodotto a leva. Basterà depositare un minimo per un’esposizione sul mercato più ampia rispetto al valore del deposito.
  • La leva comporta benefici e rischi significativi: può determinare profitti così come perdite che eccedono il tuo investimento iniziale.

 

Con i CFD puoi prendere posizione sul valore futuro di un mercato su cui vuoi operare, sia se pensi che questo sia destinato ad aumentare sia a diminuire. Sebbene i CFD garantiscono un alto livello di flessibilità, è necessaria una buona strategia di gestione dei rischi.

E’ importante ricordare che con i CFD stai operando su contratti che replicano esattamente il prezzo del mercato sottostante. Questo implica il fatto che in realtà non possiedi effettivamente il sottostante ma beneficerai di un apprezzamento o deprezzamento.

 

IG stabilisce un prezzo per il contratto basandosi sul mercato sottostante.

Su ogni mercato avrai un prezzo ‘compra’ e uno ‘vendi’ a fianco del prezzo del mercato sottostante. Puoi decidere se secondo te il prezzo di mercato aumenterà (anche detto ‘andare long’) oppure diminuirà (anche detto ‘andare short’).

 

question answersQuali commissioni per comprare un CFD?
Dipende, sui titoli azionari 0,1% del controvalore, mentre su indici, valute e commodities non ci sono commissioni ma uno spread di negoziazione. Il conto è un conto trading, quindi non ha altri costi.

Su quali strumenti e mercati posso investire con i CFD?
Questo è uno dei principali vantaggi dei CFD: si può operare praticamente su tutte le attività finanziarie. Noi offriamo circa 12.000 strumenti su un’unica piattaforma. Dall’azionario italiano alle azioni australiane, commodities, tutti gli indici delle Borse mondiali e le valute. Il tutto 24 ore su 24.

Perché l’investitore dovrebbe preferirlo rispetto alle azioni e a che tipo di investitore vi state rivolgendo?Sicuramente lavorare con i contratti per differenza è più adatto al trader o all’investitore che ha intenzione di aggiungere qualche posizione più speculativa al suo portafoglio.

 

 

BUON TRADING

fonti:

http://www.milanofinanza.it/news/dettaglio_news.asp?id=200906191609349115&chkAgenzie=TMFI

http://www.ig.com/it/cfd-trading

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
CFD (Contract for Difference) - Che cosa sono, 5.0 out of 5 based on 1 rating
borsa cfd finanza invetimenti strumenti speculativi trading

About Luca

Luca
Sono laureato in Ingegneria Gestionale e ho un diploma di Master in Project Management. Faccio Trading online da ormai 7 anni e mi interesso di Borsa e Finanza da almeno 11. Opero in borsa come Private Trader, su i più importanti mercati finanziari: Mercato azionario MTA Italiano prevalentemente, Mercato dei cambi Forex, Mercato delle materie prime (Commodity), Indici. Gli strumenti che tratto principalmente sono quindi Azioni, CFD e Futures.
Google +
Scroll To Top