22, luglio, 2017
Gli ultimi articoli
Ti trovi qui: Home » Borsa e Finanza » Borsa Italiana – Il mercato del lusso non teme crisi

Borsa Italiana – Il mercato del lusso non teme crisi

Scritto il: 16 maggio 2013

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Tempi di crisi, forse per molte aziende è così sopratutto per quelle aziende della PMI che forniscono beni di largo consumo destinati al ceto medio della popolazione.
Questo non accade per le aziende del lusso, il paradosso della crisi è proprio questo, ed infatti le performance migliori dei titoli di borsa sono date proprio da queste aziende.
Performance che fanno pensare ad un BOOM economico ed invece non è così.

Investimenti veramente convenienti fatti al momento.
Volevo illustrarne alcuni di titoli,  per rendere ben noto i loro grafici di borsa che, ….. (continua a leggere)

almeno in Italia, non hanno pochi rivali.

LUXOTTICA

Un titolo che soltanto nel 2008 valeva meno di 10€ per azione adesso né vale 43€ circa, aumentando quindi più di quattro volte il suo prezzo.

SALVATORE FERRAGAMO

Quotato in borsa nel 2011 è passato in soli due anni a valere da meno di 9€ a circa 24€ ciò vuol dire che se avevi investito 10.000€ il 29 giugno 2011 in questo titolo adesso avevi 25.000€ circa.

TOD’S

Altro titolo da considerare come da record anche se non ha mai brillato e sino al 2009 non ha dato particolari spunti, poi nel bel mezzo della crisi è schizzato sino alle stelle superando 100€ di valore per ogni azione.

Contatti e Social Network

 

 

 

 

 

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
borsa italiana crisi finanza lusso luxottica mercato salvatore ferragamo tod's

About Luca

Luca
Sono laureato in Ingegneria Gestionale e ho un diploma di Master in Project Management. Faccio Trading online da ormai 7 anni e mi interesso di Borsa e Finanza da almeno 11. Opero in borsa come Private Trader, su i più importanti mercati finanziari: Mercato azionario MTA Italiano prevalentemente, Mercato dei cambi Forex, Mercato delle materie prime (Commodity), Indici. Gli strumenti che tratto principalmente sono quindi Azioni, CFD e Futures.
Google +
Scroll To Top