21, luglio, 2017
Gli ultimi articoli
Ti trovi qui: Home » Borsa e Finanza » Borsa – Italia declassata da S&P a BBB ad un passo dal “non investimento”
Borsa – Italia declassata da S&P a BBB ad un passo dal “non investimento”

Borsa – Italia declassata da S&P a BBB ad un passo dal “non investimento”

Scritto il: 9 luglio 2013

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (1 vote cast)

Italia Nuovamente declassata dal”agenzia di rating Standard&Poors che passa da BBB+ a BBB ad un passo dal “non investimento” ossia un Rating indicato per quelle nazioni dove si sconsiglia l’investimento, ma bensì dove domina la speculazione.

rating principali paesiL’agenzia giustifica il taglio del Rating per i bilanci a rischio dell’Italia a causa dell’ IMU e dell’IVA.

L’economia italiana, prevede S&P, si contrarrà quest’anno dell 1,9% e né risentirà tutto il comparto economico nazionale, inoltre prevede un ulteriore aumento del debito a fine 2013 del 129%

Non esclude infide un nuovo declassamento dell’Italia a fine 2013 inizio 2014, questo porterebbe la nostra nazione ad un Rating BBB- pari a quello della Spagna, adesso con il declassamento il nostro Rating è come quello della Federazione Russa, Brasile, SUD Africa, Bulgaria Ecc..

 

 

Cosa ci aspettiamo dalla Borsa?

La situazione del nostro indice è molto delicata, c’è stata sicuramente una ripresa nell’ultimo periodo, ma il trend di medio/breve rimane negativo come si può vedere dal grafico:

screenshot.266

Quindi potremmo aspettarci ancora una correzione sperando che quest’estate non sia come quella del 2011.

BUON TRADING

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)
Borsa - Italia declassata da S&P a BBB ad un passo dal "non investimento", 5.0 out of 5 based on 1 rating
agenzia di rating declassamento IMU IVA rating S&P standards&Poors

About Luca

Luca
Sono laureato in Ingegneria Gestionale e ho un diploma di Master in Project Management. Faccio Trading online da ormai 7 anni e mi interesso di Borsa e Finanza da almeno 11. Opero in borsa come Private Trader, su i più importanti mercati finanziari: Mercato azionario MTA Italiano prevalentemente, Mercato dei cambi Forex, Mercato delle materie prime (Commodity), Indici. Gli strumenti che tratto principalmente sono quindi Azioni, CFD e Futures.
Google +
Scroll To Top