24, luglio, 2017
Gli ultimi articoli
Ti trovi qui: Home » Borsa e Finanza » Aumento di Capitale – Che cos’è e come funziona
Aumento di Capitale – Che cos’è e come funziona

Aumento di Capitale – Che cos’è e come funziona

Scritto il: 18 settembre 2013

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 4.0/5 (4 votes cast)

 Aumento di capitale, quante volte vi siete confrontati con questo termine? Avete mai avuto delle azioni di un’azienda che ha optato per un aumento di capitale?

L’azionista di una società coinvolta in un aumento di capitale con diritto di opzione si trova a nella posizione di dover decidere se ed in che modo aderire all’operazione.

La decisione dipende dal “costo effettivo” dell’operazione ossia dalla convenienza dell’esercizio del diritto che viene assegnato proporzionalmente a ciascun azionista.

Infatti a seconda del prezzo a cui la cessione può essere conclusa il titolare del diritto può decidere se:

  •  esercitare il diritto (nel caso in cui il prezzo di mercato sia inferiore al valore teorico);
  •  vendere il diritto (nel caso in cui il prezzo di mercato sia superiore al valore teorico).

Vi lascio approfondire il caso tecnico rimandandovi a l’ottimo articolo di BorsaItaliana che spiega in maniera molto chiara questo argomento (clicca qui).

Alla data dell’aumento di capitale di un titolo esso in apertura apre in gap negativo, molti trader operano in questi tipi di setup, uno su tutti è Giovanni Borsi che nel 2000 ha partecipato alla gara di Top Trader guadagnando il 1000% in poco meno di 2 mesi (non su gli aumenti di capitale ovviamente). Borsi, per quanto riguarda gli aumenti di capitale, ha scritto un libro dal titolo: “conoscere gli aumenti di capitale“.

scheda-calcolo-aumento-capitale

Schema aumento di capitale con diritto di Opzione

 

Per quanto riguarda notizie che interessano il come e quando avverranno gli aumenti di capitale, potete consultare il sito di http://it.reuters.com/

I prossimi aumenti sono di seguito elencati:

-----------------AUMENTI DELIBERATI O APPROVATI-----------------
    BANCA CARIGE - Adeguamento patrimoniale per 800
milioni di euro, da realizzarsi in parte con la cessione di
asset non core e per la parte residua con un aumento di
capitale, da offrire in opzione agli azionisti. L'assemblea ha
dato al Cda una delega sull'aumento, da esercitare entro il 31
marzo 2014. 
----------------------------------------------------------------
    BANCA POPOLARE DI MILANO - Aumento di capitale a
pagamento per un importo complessivo massimo di 500
milioni(comprensivo dell'eventuale sovrapprezzo), da eseguirsi
entro il 30 aprile 2014. 
----------------------------------------------------------------
    BIALETTI - Aumento del capitale sociale, a
pagamento e in via scindibile, mediante emissione di azioni
ordinarie senza valore nominale, da offrire in opzione a tutti i
soci, per massimi 15 milioni di euro, comprensivi dell'eventuale
sovrapprezzo. Il termine ultimo proposto per la sottoscrizione è
il 31 dicembre 2013. 
---------------------------------------------------------------
   ZUCCHI - Aumento di capitale a pagamento,
interamente garantito, con emissione di azioni in opzione per
20,5 milioni offerte in ragione di 8 nuove azioni ogni 5
ordinarie o risparmio possedute. Il prezzo di sottoscrizione
delle azioni di nuova emissione è pari a 0,072 euro.

 

BUON TRADING

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)
Aumento di Capitale - Che cos'è e come funziona, 4.0 out of 5 based on 4 ratings
aumento di capitale borsa italiana giovanni borsi routers trading aumento di capitale

About Luca

Luca
Sono laureato in Ingegneria Gestionale e ho un diploma di Master in Project Management. Faccio Trading online da ormai 7 anni e mi interesso di Borsa e Finanza da almeno 11. Opero in borsa come Private Trader, su i più importanti mercati finanziari: Mercato azionario MTA Italiano prevalentemente, Mercato dei cambi Forex, Mercato delle materie prime (Commodity), Indici. Gli strumenti che tratto principalmente sono quindi Azioni, CFD e Futures.
Google +
Scroll To Top